BATTISTA DA MONTEFELTRO, MADRE DI ELISABETTA

Battista nasce nel 1384 a Urbino da Antonio II conte di Montefeltro e da Agnesina di Giovanni dei Prefetti di Vico. Il padre nutre un vivo interesse per la letteratura volgare e crea nella sua corte un salotto culturale che sarà ampliato a suo tempo da Federico da...

ELISABETTA, IO, LA SINCRONICITA’, LE COINCIDENZE

“Un apriori inconscio preme verso il divenire della sua forma, e noi ignoriamo che la coscienza di un altro è messa in moto dagli stessi motivi, pur avendo la sensazione di essere preda di una illimitata casualità soggettiva. Su tutto questo processo sembra aleggiare...

ELISABETTA E IL SUO LAVORO INTROSPETTIVO IN “SONO TORNATA”

“Sono tornata”: un’affermazione che implica l’aver fatto un viaggio con uno spostamento fisico e geografico, mezzo è il cavallo, considerato che siamo nel 1433. Un viaggio-fuga e un cambiamento totale e repentino di vita che porta Elisabetta a un lavoro introspettivo...

ELISABETTA DONNA ANTICA MA MODERNA. LA SUA CONTEMPORANEITA’

Elisabetta figlia del suo tempo Oltre a essere cresciuta in un ambiente in cui si coltivava la cultura umanista, lei comprende in sé la forza dell’ideologia pre-rinascimentale: Dio ha affidato all’uomo il compito di plasmare la propria esistenza. Grazie alla ideologia...

ELISABETTA MALATESTA VARANO

Elisabetta nasce a Pesaro nel 1407, figlia di Battista da Montefeltro e Galeazzo Malatesta signore della città. Amatissima dalla madre, cresce felice in un ambiente culturalmente vivo. Il nonno paterno, Malesta de’ Malatesti, o Malatesta dei Sonetti, e Battista amano...